Perché fare volontariato e come iniziare


Decidere di impegnarsi gratuitamente per gli altri può dare una svolta alla vita, sia in campo lavorativo che personale. Ecco come iniziare e a chi rivolgersi.

L‘immagine del volontario è quella di una persona positiva e sorridente che mette a disposizione delle persone bisognose, in modo del tutto gratuito, il suo tempo, le sue risorse e le sue capacità. È colui che aiuta indistintamente senza pretendere niente in cambio, che sorride ed accoglie i problemi delle persone fragili. 

Non è possibile stabilire precisamente cosa spinga una persona ad aiutare gratuitamente un’altra, poiché le motivazioni possono essere di varia natura e cambiano da soggetto a soggetto. In questo caso la motivazione non è un fatto osservabile ma si esplicita nelle azioni, si legge nei comportamenti, nei risultati e dall’attività che si offre.

Perché fare volontariato?

1. Sviluppa competenze

Fare volontariato permette di mettere alla prova sul campo i propri talenti e di apprendere nuove competenze. Se si agisce insieme ad altri si possono mettere in comune le esperienze e imparare da chi già sa fare cose per voi nuove. Ovviamente le competenze acquisite si possono spendere poi nel resto della vita, sul lavoro, nel percorso di studi e in qualunque campo.

2. Dà un esempio ai ragazzi

Le nuove generazioni devono imparare il valore della gratuità, e voi potete contribuire a questo insegnamento. Facendo volontariato con i giovani, soprattutto con i bambini, potrete contribuire a migliorare il loro futuro concretamente; chi riceve aiuto gratuito è poi molto più propenso a fare qualcosa per gli altri, una volta diventato adulto.

3. Vi aiuta sul lavoro/1

Molti dei “colleghi” volontari che conoscerete potrebbero un giorno dare una mano anche a voi in campo lavorativo. E’ sorprendente quanto possa essere utile il passa parola, soprattutto se siete alla ricerca di prima occupazione o di un lavoro migliore. Per di più questi compagni di volontariato vi conosceranno come una persona altruista, disponibile, estroversa ma anche pronta a lavorare sodo. 

4. Vi aiuta sul lavoro/2

L’attività di volontariato potrebbe esservi molto utile anche se non cercate lavoro perché l’avete già. Le abilità che conquisterete attraverso l’esperienza solidale vi possono aiutare a migliorarvi anche nel settore lavorativo. Tutti i datori di lavoro sono normalmente attratti dalle qualità di un leader e scegliendo di fare volontariato avete già dimostrato di possederne un bel po’.

5. Fa risparmiare soldi

Vi piacerebbe dare una mano alla vostra associazione preferita ma non avete molto da spendere? Offrire il vostro lavoro in cambio di una donazione è molto più importante per l’organizzazione e molto più vantaggioso per voi. Non è necessario impegnarsi due o tre volte la settimana: basta anche solo aiutare in occasione di eventi speciali, fiere, vendite straordinarie. Bastano davvero poche ore al mese.

6. Aiuta a trovare nuovi amici

Non c’è modo più facile e interessante di farsi nuovi amici che lavorare per un’associazione di volontariato. Oltretutto si tratta generalmente di persone simpatiche, generose e disinteressate.

7. Riempie la vita

Perché sprecare il tempo libero nei centri commerciali o davanti alla tv? Fare volontariato è molto meglio: si partecipa ad attività interessanti, si mettono in circolo le idee, si fanno nuove esperienze, si esce di casa!

8. Vi fa viaggiare

Potete fare volontariato per l’associazione sotto casa o sceglierne una che lavora all’estero. In questo caso avrete l’opportunità di viaggiare e vedere nuovi paesi a costi contenuti, contribuendo inoltre a migliorare le condizioni di vita di popoli lontani. Anche il turismo sociale è un’ottima occasione per migliorare se stessi e il mondo.

9. Vi insegna a dire grazie

Uno dei regali migliori dell’attività di volontariato è che vi fa rendere conto di quanto siete fortunati rispetto ad altre persone. E per questo vi insegna a dire grazie e a smettere di volere sempre di più, all’infinito. Vi cambia la prospettiva: capirete cosa conta davvero nella vita e vivrete in modo più semplice, autentico e rilassato.“

Contatta le associazioni del tuo territorio o contatta noi…. centro aiuto alla vita DUEVILLE

Grazie a chi ha Donato

11 maggio al supermercato Alì di DUEVILLE Raccolta pannoli ….

Aggiungi un pacco di pannolini alla tua spesa, così aiuterai una famiglia in difficoltà… aiuta ad aiutare… ti aspettiamo sabato 11 maggio davanti il supermercato Alì di DUEVILLE.

Chiuso per ferie

Nuova e-mail del cav..

Aiutaci ad aiutare.. dona il 5×1000 al centro AIUTO alla vita DUEVILLE -Vivaro onlus

https://www.facebook.com/cavdueville/

Serata formativa con Johnny Dotti

Il nostro è sicuramente un mondo in cui il nucleo familiare è in crisi, anche se ce n’è bisogno più che mai. Perché la famiglia è un riferimento, il luogo in cui si impara ad affidarsi ad appoggiarsi ad aprirsi. La famiglia è il primo luogo in cui comincia il percorso educativo.

Queste sono alcune riflessioni fatte alla serata con Johnny Dotti pedagogista invitato dal centro aiuto alla vita Dueville Vivato in collaborazione con il comune di Dueville e l’unità pastorale.

Voci precedenti più vecchie